PIANO DI COTTURA

  • Installazione - E’ sempre opportuno che l’installazione sia eseguita da un operatore professionale; in caso di piani a gas è obbligatorio che sia eseguita da personale qualificato a conoscenza delle norme vigenti in materia di sicurezza e
    installazione.

 

Piano a Gas

  • Installare solo in locali permanentemente ventilati secondo le prescrizioni delle Norme (Uni CIG 7129)

  • Sostituire gli ugelli se il gas di alimentazione del piano è diverso da quello predisposto ed eseguire la regolazione dei minimi. Operazione di manutenzione straordinaria che deve essere eseguita da un operatore abilitato DM37/08

  • Debbono essere osservati i seguenti requisiti:
    - Il locale deve prevedere un sistema di scarico all’esterno dei fumi della combustione, realizzato tramite una cappa o tramite un elettroventilatore che entri automaticamente in funzione ogni volta che si accende l’apparecchio.
    - Il locale deve prevedere un sistema che consenta l’afflusso dell’aria necessaria alla regolare combustione.
    - Per una corretta installazione del piano di cottura vanno osservate le precauzioni sulla distanza della cappa, dei mobili e dei pensili secondo quanto riportato dal costruttore e dalla norma Uni CIG 7129.

Piano Induzione o elettrico

  • La parte inferiore del prodotto non deve essere accessibile dopo la posa, installando un pannello separatore sotto il piano cottura.

  • Nel caso di installazione di un forno sotto piano, accertarsi che il forno sia dotato di sistema di raffreddamento

  • Non installare il piano di cottura sopra la lavastoviglie o la lavatrice, affinché i circuiti elettronici non vengano a contatto con vapore ed umidità e quindi si danneggino Rispettare le indicazioni del costruttore per una corretta aereazione del
    prodotto